CT

L’attuale percorso diagnostico è inadeguato

Ogni anno, in tutto il mondo, la scansione TC rivela una macchia o una massa polmonare in 15 milioni di persone. Una scansione TC non può determinare se la massa è maligna (cioè cancerosa) o benigna. Poiché non esiste alcun modo immediato e non invasivo per determinare la malignità nei polmoni, vengono prescritte scansioni TC ripetute per periodi che variano da 6 mesi a 3 anni e mezzo per accertare la crescita della massa, un indicatore di presenza di cancro. Nel tempo necessario per la rilevazione della crescita, il cancro spesso avanza a un punto tale per cui la cura è inefficace. Quindi, il paziente è soggetto a ripetuta esposizione a radiazioni e a una prolungata attesa per una diagnosi di cancro ai polmoni.

Lo scanner Electro Pulmonary Nodule

Lo scanner EPN utilizza una collaudata tecnologia di bioconduttività, simile a quella dell’EEG o dell’ECG, per stratificare il rischio in pazienti con probabilità di lesioni polmonari potenzialmente cancerose. Questo scanner computerizzato brevettato può essere usato insieme a uno screening TC a basso dosaggio per valutare il rischio di malignità delle masse identificate in queste scansioni. Gli studi hanno dimostrato che lo scanner EPN può contribuire a risolvere il problema cruciale del ritardo nella diagnosi, una rivoluzione che può ridurre sensibilmente i tassi di mortalità per cancro polmonare. Con la diagnosi precoce, il tasso di sopravvivenza di cinque anni può crescere del 16% e arrivare addirittura all’80%.

ct results

La via per la diagnosi precoce del cancro al polmone

La scansione EPN viene effettuata su pazienti in cui una scansione TC abbia rilevato lesioni o masse polmonari sospette di essere di origine cancerosa. Questo test proprietario utilizza una corrente elettronica, simile a quella utilizzata nell’ECG, per identificare immediatamente il rischio per quei pazienti che mostrano una massa tumorale che potrebbe essere maligna. In uno studio condotto dalla Johns Hopkins University School of Medicine, la scansione EPN ha utilizzato la sua tecnologia a bioconduttività per stratificare immediatamente i pazienti con forma maligne da quelli con masse polmonari benigne con una precisione del 90%.

Il referto della scansione Electro Pulmonary Nodule

La scansione EPN acquisisce migliaia di misure accurate e genera un punteggio composito di stratificazione del rischio che offre al medico, al chirurgo e al paziente la possibilità di valutare con fiducia il rischio di malignità di una sospetta massa polmonare.
È così possibile accelerare le procedure di biopsia dei tessuti e di trattamento per i pazienti con elevati punteggi compositi di rischio, mentre punteggi che indicano un rischio minore possono permettere al medico e al chirurgo di decidere di risparmiare gli ingenti costi fisici, emotivi e finanziari associati alle procedure chirurgiche o invasive.

EPN Scan Report